Home > Violini > Modello Giuseppe Ornati 2008

Modello Giuseppe Ornati 2008

Giuseppe Ornati nacque ad Albairate (MI) il 3 luglio 1887. Il padre era un ebanista e Giuseppe fu mandato ad imparare il mestiere in una bottega di un artigiano che costruiva carrozze, questa esperienza gli permise di imparare i primi rudimenti della lavorazione del legno.
Si trasferì agli inizi del novecento con la famiglia a Milano.
In merito all’apprendistato di Ornati come liutaio, si presume che alla fine del 1900 cominciò a frequentare la bottega di Montanari per poi passare nel 1903 a quella di Bisiach. Quest’ultima rappresentava una delle più grandi realtà liutarie italiane, non solo a livello costruttivo ma anche commerciale. Ornati si fece subito notare per le grandi capacità delle sue mani, abili e precise. Rimase in bottega per diversi anni, allontanandosi solo per svolgere il servizio di leva nel 1908.
Ornati si mise in proprio ufficialmente nel 1928 e per aumentare la propria visibilità nell’ambito della liuteria italiana partecipando a vari concorsi. Nel 1920, alla quinta edizione del Concorso Nazionale di Liuteria a Roma, vinse nella categoria violini con lo strumento cui diede in nome di Delfino. Partecipò e vinse in vari concorsi e in appena 10 anni dall’inizio della sua attività Ornati aveva affermato la propria fama nell’ambiente dei liutai e dei musicisti.

Violino Rosso

Modello Giuseppe Ornati  2008
Modello Giuseppe Ornati  2008
Modello Giuseppe Ornati  2008
Modello Giuseppe Ornati  2008
Modello Giuseppe Ornati  2008
 


^ Torna su